Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Stoccolma: L'isola di Sodermalm, il quartiere hypster della città

Come ben sappiamo, Stoccolma è formata da numerose isolette. La mia preferita è stata sicuramente Sodermalm, si trova nella parte meridionale ed è la più "movimentata" della città. Si arriva in questa zona (anche a piedi), attraversando Gamla Stan. Noi, per evitare di fare i soliti 20km al giorno abbiamo preso l'autobus, abbiamo sbagliato fermata... Quindi dai 20km al giorno di media, siamo arrivati a 25km! I soliti sfigati! Comunque, torniamo a parlare di cose più importanti... In questo quartiere ci sono numerosi locali, ristoranti e negozietti vintage deliziosi. Dopo aver fatto shopping (devo ammettere che ho trovato prezzi convenienti), la fame si è fatta sentire... Abbiamo evitato il classico e noioso pranzo al ristorante, dato che da grande risparmiatrice avevo preparato dei sandwich in hotel... Ma Stefano, da gran ghiottone qual è, ha pensato bene di strafogarsi con un bel hamburger gourmet preso da uno dei numerosi camioncini dello street food del quartiere. Volete sapere …

Ultimi post

Garden Lodge: la casa di Freddie Mercury a Londra

Gamla Stan, il cuore di Stoccolma

Canfaito, una perla nel cuore delle Marche

Biblioteca Civica di Stoccolma

Skansen Un museo a cielo aperto

Paesi abbandonati: Faraone antico (Abruzzo)

Stoccolma: Perchè visitare il Vasa Museet